page1image5832.png

Dott. Michael Nicolosi Psicologo, RIAC, BCBA

Board Certified Behavior AnalystIscrizione all’Albo Professionale Reg. Lombardia con numero 03/16380 BACB Certification Number: 1-14-17023RIAC – Numero di certificazione: AG030 Board Certified Behavior Analyst – BCBA RIAC – Registro Italiano degli analisti del comportamento

 

PRINCIPALI ESPERIENZE LAVORATIVE

– 1) Direttore Clinico Cooperativa Sociale “Voce nel Silenzio ONLUS”Aprile 2015 – Presente. Gorla Minore (VA) – Voghera (PV)Gli utenti del servizio sono minori con sindromi di spettro autistico o altra disabilità e loro familiari.
La principale attività svolta consiste nella cura dello sviluppo di minori con deficit ed eccessi comportamentali. La metodologia operativa è ABA (Applied behavior analysis).
L’attività di direzione implica:

1)  Supervisione mensile generale dei casi che sono trattati da ciascun componente il gruppo clinico della cooperativa (consulenti ABA e senior tutors);
2)  Assegnazione, di comune accordo con il CdA, dei casi in trattamento ai diversi analisti del comportamento;

3)  Stesura e approvazione progetti di natura clinica e scientifica;
4)  Stesura delle linee guida di trattamento che verranno applicate dal gruppo clinico operante per conto o alle dipendenze di Voce nel silenzio;
5)  Vigilanza sul lavoro svolto dal gruppo clinico ed eventuale indicazione delle modalità di trattamento.

6)  Approvazione di tutte le comunicazioni a carattere clinico e scientifico pubblicate dalla cooperativa;
7)  Valutazione del personale candidato per il nuovo inserimento nel gruppo clinico che dovrà essere approvato da parte del CdA;

8)  Prime visite dei pazienti in entrata.

– 2) Consulente clinico Cooperativa Sociale “Aliter”
Marzo 2016 – Presente. Pomigliano D’Arco (NA) Gli utenti del servizio sono minori con sindromi di spettro autistico o altra disabilità e loro familiari.
La principale attività svolta consiste nella consulenza allo staff della cooperativa, finalizzata alla cura dello sviluppo di minori con deficit ed eccessi comportamentali. La metodologia operativa è ABA (Applied behavior analysis).
L’attività di consulenza implica:

1)  Supervisione periodica dei casi in trattamento;
2)  Analisi dei dati raccolti dallo staff;
3)  Stesura di protocolli correttivi per i comportamenti problematici e per i deficit comportamentali;
4)  Formazione dello staff sul campo;
5)  Consulenza diretta a genitori di minori affetti da disabilità diversa.


– 3) Psicologo e Consulente ABA Libero Professionista
Ottobre 2014 – Presente. Lombardia, Italia

Attualmente lavoro nel campo della disabilità e della modificazione del comportamento con bambini e adolescenti.


Gli utenti del servizio sono prevalentemente minori con sindromi di spettro autistico, ma mi occupo anche di difficoltà scolastiche e familiari in bambini e ragazzi a sviluppo tipico. La metodologia operativa è ABA (Applied behavior analysis).
L’intervento implica:


1) valutazione del minore

2) stesura di un curriculum di sviluppo

3) formazione e sostegno a genitori e personale coinvolto

4) implementazione delle procedure di modificazione del comportamento

5) monitoraggio settimanale dei progressi

6) consulenza a personale scolastico ed educatori coinvolti


Svolgo inoltre corsi di formazione per operatori ABA (Applied Behavior Analysis), corsi di parent training per genitori con figli con disabilità e incontri di sostegno e orientamento per genitori in difficoltà.

– 4) Direttore Clinico Associazione Stella Polare ABA per Autismo
Giugno 2014 – Marzo 2015 (10 mesi). Rho, Milano
Attività svolte:

1) Supervisione dei casi in trattamento
2) Coordinamento del gruppo clinico
3) Stesura progetti

4) Ricerca e sviluppo

– 5) Psicologo e Consulente ABA in formazione Libero Professionista
Settembre 2013 – Settembre 2014 (12 mesi). Lombardia, Italia

Gli utenti del servizio erano prevalentemente minori con sindromi di spettro autistico.
 
La principale attività svolta consisteva nella cura dello sviluppo di minori con deficit ed eccessi comportamentali, sotto la supervisione di Analisti del comportamento certificati BCBA. La metodologia operativa era ABA (Applied behavior analysis). L’attività implicava: (vedi elenco al punto precedente).

– 6) Psicologo consulente Coop SOLE scs
Settembre 2013 – Giugno 2014 (10 mesi). Lomazzo (CO)
Gli utenti del servizio erano prevalentemente minori con sindromi di spettro autistico.
 
La principale attività svolta consisteva nella cura dello sviluppo di minori con deficit ed eccessi comportamentali. La metodologia operativa era ABA (Applied behavior analysis). L’attività implicava:(vedi elenco al punto precedente).

Ho svolto inoltre corsi di formazione per operatori ABA e corsi di Parent training.
 
– 7) Assistente all’infanzia con funzione educativa Coop. sociale Il Melograno Onlus
Settembre 2010 – Novembre 2012 (2 anni 3 mesi). Milano.
Ho attuato interventi educativi su diversi casi nell’ambito della disabilità (disturbi di spettro autistico, ritardo mentale etc.) con metodologia ABA (Applied behavior analysis), sia in regime di assistenza scolastica che in regime di assistenza domiciliare.

Le principali mansioni consistevano in
 
1) valutazione delle necessità educative e di insegnamento del minore

2) misurazione delle variabili coinvolte al fine di ottenere dati quantitativi

3) implementazione di interventi educativi a supporto delle relazioni sociali con i pari, delle relazioni familiari, dell’apprendimento in ambito scolastico

4) incontri periodici di aggiornamento con assistenti sociali e psicologi
 
– 8) Tutor universitario Università degli studi di Pavia
Settembre 2009 – giugno 2010 (10 mesi). Pavia
Area psicologia dello sviluppo – Azioni di tutorato nei contesti teorici e di applicazione.
L’attività ha implicato
 
1) preparazione e conduzione di esercitazioni per gli studenti del corso di laurea in scienze psicologiche
2) presentazione del corso di laurea in scienze psicologiche durante l’open day per le future matricole
3) assistenza alla docente del corso “psicologia dei processi di apprendimento e motivazione”
 
– 9) Organizzatore e relatore
2005 – 2006 (1 anno). Milano
Organizzatore e relatore di attività promozionali per i romanzi pubblicati dal sottoscritto.
Eventi salienti:
 
– Presentazione del romanzo “La Ragazza dagli Occhi Egiziani” alla libreria “La Musica, Le Parole, Le cose” il giorno 14 maggio 2005.

– Presentazione del romanzo “Chi Vuole Vivere X Sempre” alla libreria “La Musica, Le Parole, Le cose” il giorno 11 febbraio 2006.– Presentazione del romanzo “Chi Vuole Vivere X Sempre” al “Caffè Letterario di Milano” il giorno 3 marzo 2006.
– Presentazione del romanzo “Chi Vuole Vivere X Sempre” alla scuola secondaria di primo grado paritaria “Maria Ausiliatrice” il giorno 16 marzo 2006.


- Presentazione del romanzo “Chi Vuole Vivere X Sempre” al liceo classico “Pietro Verri” il giorno 2 maggio 2006.
 
DOCENZE

1)  “Le possibilità di intervento offerte dall’Applied Behavior Analysis – Analisi comportamentale applicata. Un’introduzione alle applicazioni in contesto scolastico” – Docente unico (12 ore), 25 partecipanti, 7 aprile 2016, 12 maggio 2016, 30 giugno 2016, 1 ottobre 2016 (In corso) – Coop. Aliter, Pomigliano D’Arco, Napoli.
2)  “L’Applied Behavior Analysis – Corso teorico pratico per operatori – Seconda edizione Gorla Minore Primavera 2016” – Primo docente di 5 (40 ore su 64), 15 partecipanti, da marzo 2016 a luglio 2016 (in corso) – Coop. Voce nel Silenzio Onlus ar.l., Gorla Minore, Varese.
3)  “L’Applied Behavior Analysis – Corso teorico pratico per operatori – Prima edizione Gorla Minore Primavera 2016” – Primo docente di 5 (40 ore su 64), 17 partecipanti, da febbraio 2016 a giugno 2016 (in corso) – Coop. Voce nel Silenzio Onlus ar.l., Gorla Minore, Varese.
4)  “Corso a modulo singolo: La misurazione del comportamento, la rappresentazione grafica dei dati, le schedules di rinforzo” – Docente unico, 12 ore, 15 partecipanti, 17 e 18 marzo 2016 – Coop. Aliter, Pomigliano D’Arco, Napoli.
5)  “L’Applied Behavior Analysis – Corso teorico pratico per operatori – Edizione autunno 2015” – Docente unico, 64 ore, 17 partecipanti, da ottobre 2015 a febbraio 2016 – Coop. Voce nel Silenzio Onlus ar.l., Gorla Minore, Varese.
6)  “Le possibilità di intervento offerte dall’Applied Behavior Analysis – Analisi comportamentale applicata. Un’introduzione teorica alle applicazioni in contesto scolastico” – Docente unico, 4 ore, oltre 20 partecipanti, 16 e 19 ottobre 2015 – Istituto Comprensivo Statale di Rosate (MI).
7)  “Applied Behavior Analysis for Behavior Technicians” – Docente unico, 40 ore, 6 partecipanti, da agosto 2015 a settembre 2015 – Coop. Voce nel Silenzio Onlus ar.l., Gorla Minore, Varese. Il corso, offerto in modo indipendente dal BACB, è stato strutturato sulla base della Registered Behavior Technician Task List e implementato in modo da fornire i requisiti di accesso alla credenziale di RBT promossa dal BACB.
8)  “L’Applied Behavior Analysis – Corso teorico pratico per operatori” – Docente unico, 64 ore, 15 partecipanti, da febbraio 2015 a luglio 2015 – Associazione Stella Polare Onlus, Rho, Milano.
9)  “L’Applied Behavior Analysis – Corso teorico pratico per operatori” – Docente unico, 64 ore, 13 partecipanti, da ottobre 2014 a gennaio 2015 – Associazione Stella Polare Onlus, Rho, Milano.
10)  “Introduzione all’Applied Behavior Analysis” – Docente unico, 24 ore, 3 partecipanti, da gennaio 2014 a febbraio 2014 – Associazione Stella Polare Onlus, Rho, Milano.
11)  “Corso di Formazione Base per Operatori ABA” – Primo docente di 2, 10 partecipanti, 56 ore, da aprile 2014 a giugno 2014 – Coop. SOLE scs, Lomazzo, Como.
12)  “Parent Training – L’autismo e l’Applied Behavior Analysis” – Docente unico, 20 ore, 8 partecipanti, da settembre 2013 a ottobre 2013 – Coop. SOLE scs, Lomazzo, Como.

COMPETENZE

Applied Behavior Analysis
Psicologia
Trattamento di problemi comportamentali
Counselling relativo all’area della salute mentale e dei problemi comportamentali
Case management
Organizzazione e direzione del personale
Formazione
Insegnamento
Public speaking
Scrittura
Microsoft Excel
Mac OS e iOS
Pacchetto Apple iWork
Pacchetto Microsoft Office
Principi di funzionamento e di gestione dei siti web HTML

Adobe Photoshop CS4

LINGUE

Italiano Conoscenza madrelingua
Inglese Conoscenza professionale


FORMAZIONE

1)  Behavior Analyst Certification Board®, Inc. (BACB®)
Standards for Supervision Requirement
Aprile 2015

Abilitazione da parte del BACB a fornire supervisione agli studenti che perseguono certificazione BCBA, BCaBA, RBT.

2)  Relias Learning – North Carolina, USA
Post-certification, competency-based, BACB-approved training module on supervising pre-certification individuals
Marzo 2015 – Marzo 2015

Il corso, riconosciuto dal BACB, è stato svolto interamente online per mezzo del sito internet http:// reliaslearning.com, ed ha avuto durata di 8 ore, alle quali vanno aggiunti molteplici test eseguiti dopo ogni unità di apprendimento. E’ stato eseguito un esame finale. L’obiettivo del corso era affinare le competenze di analista del comportamento acquisite al fine di fornire supervisione a studenti in corso di certificazione BCBA e BCaBA.

3)  Behavior Analyst Certification Board®, Inc. (BACB®)
Board Certified Behavior Analyst – BCBA
Novembre 2014

Esame per l’iscrizione al BACB, ente per la certificazione della preparazione degli analisti del comportamento. Numero di certificazione: 1-14-17023.
Il BACB è una corporation no-profit che garantisce la preparazione dei professionisti che svolgono attività di analista del comportamento (consulente ABA). Il BACB aderisce agli standard internazionali degli enti che garantiscono le competenze professionali. La certificazione di BCBA è accreditata dalla National Commission for Certifying Agencies (NCAA), Washington DC, e costituisce una credenziale di eccellenza nella preparazione del professionista.

4) IESCUM – Istituto europeo per lo studio del comportamento umano
Iscritto RIAC – Registro italiano degli analisti del comportamento
Novembre 2014

Esame per l’iscrizione al RIAC, registro italiano degli analisti del comportamento. Numero di certificazione: AG030.

Il Registro Italiano degli Analisti del Comportamento rappresenta in Italia una garanzia di alta formazione e professionalità. Nel RIAC confluiscono persone che soddisfano i seguenti criteri:

Laurea quinquennale o specialistica o magistrale (psicologia, medicina, scienze dell’educazione).
Diploma del Master post lauream di secondo livello “L’analisi del comportamento: aspetti teorico-metodologici e applicazioni al disturbo autistico” con superamento della batteria di esami previsti e 1500 ore di tirocinio con una supervisione di 75 ore secondo i criteri del BACB.
Esame per l’iscrizione al registro: presentazione e discussione di un case report secondo le linee guida di IESCUM.
Aggiornamento continuo in accordo con i criteri BACB-IESCUM.
 

5) IESCUM – Istituto europeo per lo studio del comportamento umano
Master in “L’analisi del comportamento: aspetti teorico-metodologici e applicazioni al disturbo autistico”
Marzo 2012 – Settembre 2014
Il Master ha l’obiettivo di formare professionisti qualificati in grado di programmare, dirigere e monitorare interventi basati sull’analisi comportamentale applicata (ABA), con particolare riferimento ai disturbi dello spettro autistico e ai disturbi generalizzati dello sviluppo. 

Il tirocinio, della durata di 1.500 ore, ha implicato l’esecuzione di attività quale consulente ABA sotto la supervisione di analisti del comportamento certificati BCBA.
Il corso teorico biennale e il tirocinio pratico supervisionato hanno consentito l’accesso all’esame per la certificazione di BCBA®, Board Certified Behavior Analyst.
Fra le principali attività svolte:

1) valutazione di deficit ed eccessi comportamentali in bambini con disabilità diversa

2) misurazione di variabili comportamentali relative a deficit ed eccessi

3)stesura di un curriculum di sviluppo composto da specifici protocolli di modificazione del comportamento

4) valutazione periodica dei risultati

5) consulenza e assistenza ai genitori

6) consulenza e assistenza ad insegnanti ed educatori

7) formazione dello staff incaricato di implementare i programmi di modificazione del comportamento (terapisti ABA)

8) attività come relatore in specifici eventi formativi inerenti l’ABA


Principali supervisori BCBA:

1) Megan DeLeon Miller, M.S., BCBA – Virginia Beach, Virginia, USA

2) Lorenzo Todone, M.S., BCBA – Firenze, Italia

3) Neil Martin, PhD, BCBA-D – London, UK

6) Università degli studi di Pavia
Psicologo, Abilitazione all’esercizio della professione 2013
Esame di stato per l’esercizio della professione di psicologo.

7) Cooperativa SOLE Onlus
Tirocinio bimestrale
Giugno 2013 – luglio 2013
Approfondimento dei seguenti aspetti inerenti l’Applied Behavior Analysis (ABA)

   1) Raccolta dati e misurazione del comportamento
   2) Disegni sperimentali a soggetto singolo e verifica dei risultati del trattamento
   3) Organizzazione e gestione di un servizio di consulenza in remoto

8) Azienda ospedaliera “San Carlo Borromeo”
Internato volontario trimestrale con finalità formative
2012 – 2013
Approfondimento dei seguenti aspetti inerenti la psicologia clinica:
   1) training di rilassamento muscolare progressivo
   2) interventi di psicoeducazione per pazienti con disturbo bipolare
   3) trattamento psicologico del dolore cronico in pazienti con traumi diversi
9) Azienda ospedaliera “San Carlo Borromeo”

Tirocinio Semestrale
2012 – 2012
L’attività di tirocinante ha implicato l’assistenza diretta alla psicologa incaricata del mio progetto formativo.


Tale progetto ha implicato l’approfondimento dei seguenti aspetti inerenti la psicologia clinica:

1) colloquio psicologico e sua applicazione in campo clinico

2) diagnosi e intervento di rete con pazienti affetti da disturbo psicotico

3) strumenti di diagnosi psicologica (MMPI, CBA 2.0, BDI, WISC, WAIS, CORE-OM, STAI, SCID-II etc.)

4) strutturazione, organizzazione e implementazione di progetti in area psicologica

5) valutazione dei pazienti con trauma cranico-encefalico

6) interventi di psicoeducazione per pazienti con disturbo bipolare


L’attività di tirocinante ha implicato inoltre assistenza alla psicologa tutor durante le lezioni di materia psicologia tenute dalla stessa per gli studenti del corso di laurea in scienze infermieristiche.

10) Tirocinio volontario presso privati
Tutor ABA, Applicazione di protocolli di insegnamento ABA
2008 – 2012
 

L’attività, svolta sotto la direzione di consulenti ABA certificati BCBA, consisteva nell’insegnamento di abilità deficitarie a bambini con disabilità dello sviluppo e nella preparazione al computer di materiali necessari all’intervento di altri tutor ABA.

Le principali mansioni hanno comportato:


a) applicazione di metodologie volte a suscitare motivazione attraverso manipolazioni ambientali
 b) applicazione di protocolli di intervento definiti da Consulenti ABA certificati BCBA

c) registrazione dei dati riguardanti le prestazioni del minore

d) stesura di relazioni periodiche per la famiglia e il consulente

e) comunicazione in lingua inglese via email, Skype e in vivo con i consulenti ABA

f) preparazione al computer dei materiali necessari


11) Università degli Studi di Pavia
Dottore in psicologia, Laurea Magistrale in Psicologia
2009 – 2011
Votazione: 110/110 e lode
 


Tesi di Laurea: “I Disturbi Pervasivi dello Sviluppo – Un’Analisi Qualitativa degli Interventi Attuati su un Caso d’Interesse in Ambiente Scolastico”


La tesi esplora i principi dell’analisi comportamentale applicata (ABA) e la relativa applicazione per i pazienti affetti da disturbo pervasivo dello sviluppo (disturbi di spettro autistico).
Attività e associazioni: Collegio Universitario Benvenuto Griziotti, Pavia

12) Università degli studi di Pavia
Dottore in scienze psicologiche, Laurea triennale in scienze e tecniche psicologiche
2006 – 2009
Votazione: 109/110

Tesi di Laurea: “Scompenso psicotico in disturbo bipolare: un caso clinico sottoposto a trattamento integrato riabilitativo e farmacologico”

13) Comunità di riabilitazione psichiatrica “Villa Maura”
Tirocinio semestrale
2008 – 2008
Il tirocinio ha implicato l’affiancamento di educatori e psicologi nell’implementazione di attività di riabilitazione psichiatrica per pazienti con disturbi psicotici diversi.

Fra le principali attività svolte:


1) partecipazione agli incontri di équipe giornalieri con psicologi, educatori, psichiatri, tecnici della riabilitazione psichiatrica (TERP)

2) affiancamento di educatori e TERP durante attività diverse con scopi riabilitativi (discussioni di gruppo dei pazienti, attività di falegnameria, attività ortovivaistica, uscite sul campo, attività espressive etc.)
3) stesura del “diario di tirocinio” settimanale


4) stesura di una tesina sulle terapie espressive quali mezzi di intervento psicologico

14) Nicolosiproductions Stage di 12 mesi – Progetto “colleghiamo la musica”
Settembre 2005 – settembre 2006
Lo stage ha comportato la costruzione ex-novo di una rete di distribuzione dischi con negozianti dislocati in diverse città lungo tutta la penisola italiana.
I principali compiti consistevano in:

1)  Analisi degli esercizi commerciali presenti sul territorio selezionato

2)  Contatto telefonico con i negozianti e contrattazione di una formula di collaborazione
3)  Inserimento al computer di una scheda anagrafica per ciascun negoziante
4)  Gestione ordini

15) Tech Data Italia spa
Stage bimestrale – Area Marcom (Marketing & Communication)
2005 – 2005
Lo stage ha comportato le seguenti attività:

1) Elaborazione pratiche e inserimento al computer dei dati anagrafici relativi ai nuovi clienti
2) Elaborazione grafica di banner promozionali per il sito internet dell’azienda
3) Comunicazione con i brand manager aziendali per la gestione degli spazi pubblicitari sul sito internet dell’azienda
4) Aggiornamento delle informazioni contenute nel database dei clienti attraverso contatti telefonici con gli stessi.


16) Liceo Classico E. De Amicis
Diploma di maturità classica
2000 – 2005
PRINCIPALI AGGIORNAMENTI ED EVENTI FORMATIVI

1)  Partecipazione al convegno “Il futuro di ABA e VBA in Italia – Tavoli di lavoro e masterizzazione aperta” il giorno 10 e 11 giugno 2016 presso il campus dell’Università degli studi di Parma, Italia.
2)  Visita di studio teorico/pratico presso “Innovations in Learning” il 2 giugno 2016, Merriville, Indiana, USA.
3)  Partecipazione al congresso “42st ABAI Annual Convention” dal 27 al 31 maggio 2016, Chicago, Illinois, USA.
4)  Partecipazione al congresso “ABAI Eighth International Conference”, dal 27 al 29 settembre 2015, Kyoto, Giappone, con visita allo Chimpanzee Ai project il giorno 30 settembre, presso il Primate Research Institute of Kyoto University.
5)  Visita di studio teorico/pratico presso “Navigation Behavioral Consulting Inc” il 28 e 29 maggio 2015, Norfolk, Virginia, USA.
6)  Partecipazione al congresso “41st ABAI Annual Convention” dal 22 al 26 maggio 2015, San Antonio, Texas, USA.
7)  Completamento del modulo di apprendimento “BACB experience standards”, finalizzato all’abilitazione a fornire Supervisione a studenti che perseguono la certificazione BCBA o BCaBA. Marzo 2015, http://www.bacb.com (corso online).
8)  Visita di studio teorico/ pratico presso il Child Development Istitute di Danzica, replica del PCDI (Princenton,USA), il 29 e 30 gennaio 2015, Polonia.
9)  Partecipazione al congresso “11th International Congress on Behaviour Studies”- “Behavior Science and Policy”, dal 5 al 7 novembre 2014, Milano, Italia.
10)  Partecipazione al congresso “7th European Association for Behaviour Analysis Conference”, dal 10 al 13 settembre 2014, Stoccolma, Svezia.
11)  Visita di studio teorico/pratico presso il dipartimento di Behavior Analysis dell’Università del North Texas e il programma “Autismo” di Easter Seals North Texas, da 9 a 14 giugno 2014, Denton, Texas, USA.
12)  Partecipazione al congresso “Cent’anni di comportamentismo – Dal Manifesto di Watson alla Teoria della Mente, dalla BT all’ACT”, 8 e 9 novembre 2013, Parma, Italia.
13)  Partecipazione al “Laboratorio per le Aggregazioni e le Relazioni con gli Adolescenti – L.A.R.A. Università” dal 5 all’8 maggio 2010, Voghera, Fondazione Adolescere.
14)  Partecipazione al “Seminario teorico-pratico sul primo colloquio in psicoterapia” il 9 aprile 2010, Pavia, SLOP – Scuola lombarda di psicoterapia cognitiva neuropsicologica
15)Partecipazione alla giornata studio “Prevenire, contrastare, riconciliare il bullismo ed i suoi protagonisti nei contesti reali e virtuali” il giorno 27 febbraio 2010, Pavia, Università degli studi.

16)  Partecipazione al workshop “Introduzione all’Applied Behaviour Analysis e all’insegnamento Verbal Behaviour in classe” i giorni 30 e 31 gennaio 2009, San Donato Milanese, Comitato Contro Autismo Lombardia.17)  Partecipazione al congresso “La società degli adolescenti: la famiglia, il bullismo, lo sport, la nutrizione” i giorni 11 e 12 dicembre 2007, Pavia, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo.

MEMBERSHIP

• EABA, European association for behaviour analysis – Full Member

• ABAI, Association for Behavior Analysis International – Affiliate Member

PUBBLICAZIONI

1) Chi vuole vivere X sempre
Montedit 2005
Romanzo – Pag. 130
2) La ragazza dagli occhi egiziani
La riflessione 2005
Romanzo Noir – Pag. 140
3) I Diari di Arthur LeMay
La Riflessione 2006
Romanzo – Pag. 97
4) In casa di Sting
New Age – Rivista nazionale mensile Ottobre 2005
Articolo di giornale
5) Il tassello di un puzzle
Antologia “Poesie e Racconti” del Premio Letterario Carlo Levi Giugno 2005

Racconto

RICONOSCIMENTI

 1)  Intervista – Radio Cernusco
17 gennaio 2015
Intervista radiofonica insieme al presidente di “Stella Polare ABA per autismo” a proposito dei disturbi di spettro autistico e dei possibili interventi applicabili.

2)  Intervista – Radio Bocconi
14 novembre 2014
Intervista radiofonica insieme al presidente di “Stella Polare ABA per autismo” a proposito dei disturbi di spettro autistico e dei possibili interventi applicabili. 
3)  Intervista – Ciao Como Radio
21 ottobre 2014
Intervista radiofonica insieme al vicepresidente di “Stella Polare ABA per autismo” a proposito dei disturbi di spettro autistico e dei possibili interventi applicabili. 
4)  Intervista – “Il Cittadino del Lodigiano e Sud Milano”
Settembre 2012
Titolo: “Scrivere, un’urgenza che viene da dentro” – Tre giovani autori sud milanesi parlano delle loro fatiche e dei loro sogni. 
5)  Intervista – L’Eco di Milano e Provincia
Marzo 2006
Titolo: Il nuovo romanzo di Michael Nicolosi – “Chi Vuole Vivere per Sempre”6)  Intervista – “Il Cittadino del Lodigiano e Sud Milano”
Febbraio 2006
Titolo: Nicolosi, l’urgenza della scrittura – Un viaggio fra la musica e la vita
7)  Intervista – L’Eco di Milano e Provincia
Maggio 2005
Titolo: Michael Nicolosi, 19enne sangiulianese – Un giovane con la passione di scrivere…

ESPERIENZE DI VOLONTARIATO

Movie maker
Comitato contro autismo lombardia
Agosto 2008 – gennaio 2009 (6 mesi)
Realizzazione al computer del video di apertura del convegno “Introduzione all’Applied Behaviour Analysis (ABA) e all’insegnamento Verbal Behaviour in classe” tenutosi il 30 e 31 gennaio 2009 a San Donato Milanese.


ULTERIORI INFORMAZIONI
– Interessi
1)  Psicologia
2)  ABA (Applied behavior Analysis)
3)  Biologia
4)  Scrittura
5)  Romanzi
6)  Astronomia e astrofisica
7)  Informatica
8)  Programmazione
9)  Nuove tecnologia per la produzione di energia
10)  Storia antica
11)  Teatro 

– Attore nella compagnia teatrale “Teatro2” per lo spettacolo “La storia infinita” di Michael Ende Marzo 2006 – ottobre 2006 (7 mesi). Milano•5 agosto 2006, teatro Excelsior di Erba
•19 agosto 2006, teatro all’aperto di Viareggio •23 e 24 settembre 2006, teatro Carcano di Milano 

– Patente per autoveicoli – Automunito
Ai sensi delle leggi sulla privacy, autorizzo la divulgazione e/o l’archiviazione dei miei dati personali.

 

 

Annunci